sabato 27 febbraio 2016

Recensione | "Il ponte delle Vivene" di Davide Dotto


Buongiorno miei cari! Oggi voglio presentarvi la recensione di un libro che mi è stato gentilmente inviato dall'autore e che mi ha tenuto compagnia in questo ultimo mese durante i miei viaggi in treno. 



Titolo: Il ponte delle Vivene 
Autore: Davide Dotto
Casa editrice: CIESSE edizioni 
Prezzo: 15,00 danee ( cartaceo) | 4,49 danee (ebook)

XIX secolo. Valchiusa è un paese sperduto della Valle del Chiese. Un antico castello incastonato nella roccia ne domina la piazza, mentre lo strapiombo sul retro è attraversato da un ponte di corda pencolante. Da secoli i montanari convivono con la Vivena, spirito ineffabile che ha membra e tratto di donna, memoria e destino della valle. Non sarà facile per Giuseppina, proveniente dalle campagne trevigiane, integrarsi in un mondo di cui non conosce le tradizioni. Sposata da anni con Oreste, sente la mancanza di un figlio che la leghi per sempre a luoghi così nuovi per lei. Non esiterà a incalzare la Vivena per ottenere la tanto agognata grazia. Imparerà a sue spese che, se la Vivena è capace di grandi slanci d’amore nei confronti della comunità cui dà protezione, non esiterà a pretendere, a tempo debito, il prezzo di quanto accordato. 





C'era una volta, in un piccolo paese di nome Valchiusa, un grande castello, un pericolante ponte di corda e uno spirito: la Vivena. Forse strega, forse fata, abita da secoli questa zona del Trentino e da secoli aiuta i suoi abitanti, soddisfacendo il loro desiderio più grande. Ma tutto ha un prezzo e Giuseppina lo dovrà imparare a proprie spese ( ricordate la fiaba di Tremotino?) 
x
La Vivena, infatti, è alla continua ricerca di una ragazza di cui assumere le sembianze, per poter ottenere una forma fisica. Il tema del passaggio del potere viene affrontato al suo meglio, simboleggiato da questo mantello con le frange, che rappresenta proprio lo spirito nel suo tentativo di diventare qualcosa di terreno e palpabile. 
L'aspetto che mi è piaciuto di più, è che, attraverso questa continua ricerca da parte della Vivena, riusciamo ad attraversare i secoli, conoscendo le storie di tutte queste donne nel profondo: da vittime a bellissime incantatrici, entriamo a contatto con le loro paure, le loro emozioni e i loro amori, fino ad un finale sorprendente. 
Hayek aveva un debole per il viso gioioso e serio, perso tra i crucci, della ragazza. Se non la vedeva o non pensava a lei, era come se non si fosse levato il sole. Se la prendeva allora con la fortuna avversa, e contro Marlena stessa che, crudele si negava. Lo avevano stregato la sua andatura, le fiammelle scure dentro i suoi occhi. provava gelosia delle altrui attenzioni per lei, delle parole che non gli rivolgeva. 
Crediti non trovati
Dall'altro lato, però, i personaggi sono diversi, quindi per affrontare questa lettura consiglio una dose giornaliera, onde evitare ( come ho fatto io) di perdere il filo e di dover tornare indietro per rileggere gli ultimi capitoli. 
Una nota di merito va sicuramente all'accuratezza storica di questo romanzo: come ho già annunciato, l'autore ci accompagna in un viaggio temporale che comprende secoli e, come un'ottima guida, ci presenta e ci descrive al meglio quello che stava accadendo, non solo a Valchiusa, ma anche nel resto dell'Europa. Le battaglie e le guerre che indirettamente toccano il paese, sono comunque una parte fondamentale del racconto, in quanto parte fondamentale della vita dei personaggi. 


E voi?
Avete letto questo romanzo?
Oppure avete letto un romanzo tra il fiabesco 
e lo storico come "Il ponte delle Vivene"?
Alla prossima, 
Adele 

4 commenti:

  1. Carino questo libro - mi attira :-) grazie per averne parlato. Ciao passata per un saluto
    E' tanto che non riuscivo a passare a trovarti. Il tempo per i giri nei blog amici è sempre meno purtroppo. Vengo dal Link Party Disney's Lottery del Blog All I need is a charming
    http://ilrifugiodeglielfi.blogspot.it/ - Ho altri due blog che puoi trovare qui http://ilrifugiodeglielfi.blogspot.it/p/i-miei-blog.html

    Un saluto grande e Buon Fine Settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! :) Grazie per essere passata: hai proprio ragione, il tempo è sempre poco!

      Elimina
  2. Appena segnato!! Questo genere di leggende mi piace tantissimo!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono proprio contenta di avertelo fatto conoscere *w*

      Elimina

Grazie per ogni commento lasciato! Mi fa realmente piacere conoscere le vostre opinioni :)

Copyright © 2016 The Book Lawyer , Blogger